Formazione continuaLifelong Learning

Fashion Law

Tipologia:
Alta formazione
Area tematica:
Comunicazione, media e spettacolo
Settore professionale:
Professioni legali

Luogo:
Milano

Da: 01/10/2019
A: 19/12/2019

Scadenza iscrizioni: 01/10/2019

Promosso dall'Alta Scuola “Federico Stella” sulla Giustizia Penale (ASGP)* in collaborazione con **Camera Nazionale della Moda Italiana (CNMI) **approfondisce la gestione dei profili giuridici coinvolti nelle attività dell'*industria della moda in risposta alla crescente domanda degli studi legali e delle aziende italiane e internazionali di figure professionali qualificate, in grado di affrontare i complessi problemi legali che interessano il settore del Fashion. L'Italia è primo produttore di alta moda al mondo e Milano è, insieme con Parigi, Londra e New York, una delle capitali riconosciute dagli addetti ai lavori. Proprio a Milano il Corso ambisce a diventare il punto di riferimento per coloro che desiderino affrontare con taglio interdisciplinare le molteplici questioni giuridiche che attraversano la filiera della moda, dall'ideazione del prodotto alla sua realizzazione, dalle nuove forme di commercializzazione alla tutela della proprietà intellettuale. Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Milano ha attribuito al Corso 16 crediti formativi.

Scarica la Brochure Richiedi informazioni

Destinatari

  • Avvocati e laureati in Giurisprudenza (Laurea magistrale a ciclo unico o laurea quadriennale vecchio ordinamento in Giurisprudenza;
  • laureandi in attesa di conseguimento del titolo di laurea entro la sessione autunnale dell'anno accademico 2018/2019

Il Comitato scientifico si riserva di ammettere coloro che, pur essendo in possesso di un titolo diverso, risultino, previa valutazione del curriculum, aver compiuto un percorso di studio o aver maturato una esperienza professionale idonei alla partecipazione alle attività didattiche del Corso.

Vantaggi

  • Interdisciplinarietà
  • Programma innovativo, mirato alla preparazione di figure specializzate
  • Corpo docente composto da professori universitari, professionisti e manager del settore
  • Ampliamento del network personale e professionale
  • Opportunità di formarsi in una delle capitali mondiali del settore Fashion
  • Possibilità di accedere a molteplici sbocchi occupazionali
Viviamo in un momento in cui per la moda diventa sempre più importante approcciare i problemi nella maniera corretta. Avevamo bisogno di un'iniziativa di formazione promossa da un'istituzione seria come l'Università Cattolica per parlare di ciò che c'è dietro la moda in tema di "fashion law". Molte delle nostre aziende chiedono figure altamente specializzate, e il Corso risponde a questo bisogno sempre crescente.

Obiettivi

  • Formazione giuridica di eccellenza: approfondimento dei temi di diritto civile, diritto commerciale, diritto penale, proprietà intellettuale, lotta alla contraffazione, tutela del Made in Italy, contrattualistica, diritto doganale e dei trasporti, concorrenza, diritto tributario e delocalizzazione della produzione, diritto dell'ambiente e tutela degli animali, diritto del lavoro, responsabilità degli enti.
  • Formazione base in materie extra giuridiche, come business, management, marketing, supporto alla creatività, attenzione a temi sociali, sostenibilità e charity.

Programma

Il Programma didattico si articola in moduli.

Gli argomenti trattati verteranno su:

  • Tutela della proprietà intellettuale e industriale: segni distintivi, disegni e modelli, diritto d’autore.
  • Contrattualistica commerciale: co-branding, licensing, franchising, merchandising, sponsorizzazioni e uso del brand sui social network.
  • I contratti di distribuzione: distribuzione nel mondo fisico, e-commerce e omni-channel.
  • Accordi di produzione e fornitura, i temi legali per una moda sostenibile.
  • La delocalizzazione della produzione: profili fiscali, incentivi, rischi.
  • La responsabilità d’impresa nella Fashion Industry. Compliance, Modelli organizzativi e 231.
  • Profili giuridici della comunicazione commerciale online.
  • Concorrenza sleale: imitazione servile, appropriazione di pregi e condotte contrarie alla correttezza professionale.
  • Lotta alla contraffazione.
  • Tutela del brand: Made in Italy ed etichettatura.
  • Tutela doganale.
  • Tutela processuale nel settore Fashion: mezzi cautelari e processo di merito

Iscrizioni

Iscrizioni online. Saranno al più presto comunicate le date di iscrizione per la prossima edizione del Corso. La quota di partecipazione è fissata in € 2.000,00 (+ IVA 22%) per ogni partecipante.


Le iscrizioni verranno accettate in ordine cronologico di arrivo a copertura dei posti disponibili: 30 posti totali.

Nel caso in cui i posti disponibili terminassero prima della scadenza, non risulterà più possibile effettuare l'iscrizione.

La Direzione scientifica del Corso si riserva in ogni caso di inserire le richieste di iscrizione eccedenti il numero di posti disponibili in apposita lista d’attesa, dalla quale attingere in caso di rinuncia di uno dei partecipanti o per la realizzazione di successive edizioni del Corso.


2000.00 Euro + IVA - quota intera
1500.00 Euro + IVA - partecipanti segnalati dagli associati a Camera Nazionale della Moda Italiana (CNMI)
1800.00 Euro + IVA - laureati, diplomati dell’Ateneo iscritti ai Servizi premium della Community Alumni UCSC

Partner

Camera Nazionale della Moda Italiana - CNMI

Info e Contatti

Alta Scuola "Federico Stella" sulla Giustizia Penale - ASGP

Università Cattolica del Sacro Cuore

Largo Gemelli, 1 - 20123 Milano

Tel. 02 72345175

E-mail: fashionlaw@unicatt.it

asgp.unicatt.it