Formazione continuaLifelong Learning

Gestione e valorizzazione degli impianti sportivi degli enti religiosi

Tipologia:
Executive & Continuing Education
Area tematica:
Economia, management e imprenditorialità
Settore professionale:
Terzo settore

Luogo:
Formazione online

Da: 21/01/2022
A: 24/06/2022

Scadenza iscrizioni: 14/01/2022

Costituiscono una risorsa di grande valore ecclesiale, sociale ed economico: l'Università Cattolica propone il primo corso di alta formazione per la gestione degli impianti sportivi degli enti religiosi (congregazioni religiose maschili e femminili, scuole paritarie, altri enti cattolici, enti collegati quali associazioni, fondazioni, cooperative), in modo da riuscire sempre più a trasformare tali preziose strutture da "costo" a "investimento" (conveniente per i diversi attori e da più punti di vista). Infatti per raggiungere questo obiettivo, servono oggi competenze specifiche, innovative e multidisciplinari nonché un approccio progettuale e concreto a 360 gradi, importante per i "proprietari", gli economi, i gestori, i direttori e i collaboratori - laici e religiosi – di queste importanti strutture sportive, di qualsiasi dimensione.
Il corso è organizzato in collaborazione con l'Istituto per il Credito Sportivo, e prevede la partecipazione di docenti accademici, professionisti del settore, rappresentanti delle realtà sportive e delle istituzioni.

Grazie al contributo dell'Istituto per il Credito Sportivo sono disponibili n. 6 quote di partecipazione agevolata.

Esplora la DIGITAL BROCHURE

Richiedi informazioni

Destinatari

  • Economi e Collaboratori di Congregazioni Religiose
  • Amministratori Diocesani
  • Economi e Amministratori Parrocchiali
  • Dirigenti di Scuole paritarie
  • Progettisti e Gestori di impianti sportivi
  • Manager e gestori di associazioni sportive
  • Professionisti che intendono svolgere attività di consulenza agli enti religiosi

Vantaggi

  • Una formazione mirata e concreta di stampo multidisciplinare per la valorizzazione della distintivita' delle strutture sportive cattoliche
  • La trasmissione di competenze di carattere gestionale e amministrativo e delle nuove normative utili per lo sviluppo imprenditoriale delle strutture
  • Le docenze di alto profilo e il supporto di un tutor dedicato
  • L'opportunità di networking
  • La Partnership con l'Istituto per il Credito Sportivo
  • La ricerca, l'expertise e la rete di Cattolicaper il Terzo settore e di Cattolicaper lo Sport
Gli impianti sportivi: da onere a opportunità. Gli impianti sportivi gestiti dagli enti ecclesiastici e dalle associazioni/società collegate costituiscono un patrimonio importante e distintivo per la Chiesa e per la società, ancor più in questo momento di difficoltà. Essi costituiscono un prezioso strumento di socializzazione e di crescita, specie per i giovani. Per questo motivo queste strutture, necessitano di essere gestite in modo sempre più qualificato, distintivo e professionale, affinché da "risorsa" non si trasformino in "un peso". Il corso aiuta gli enti ecclesiastici a gestire questi importanti risorse, di qualsiasi dimensione, in modo che possano divenire sempre più un investimento con rilevanti impatti ecclesiali, sociali ed economici, anziché un "costo". Da qui l'utilità di competenze nuove, mirate, distintive e concrete sia per quanto concerne gli aspetti non economici che per quanto riguarda gli aspetti economico-imprenditoriali. (Prof. Marco Grumo, Direttore scientifico) - Per amministrare bene gli impianti sportivi, secondo le proprie finalità di servizio e di sviluppo dei Valori che lo sport rappresenta, occorre avere gli strumenti utili per prendere decisioni corrette per la progettazione e la manutenzione delle strutture, nel rispetto delle normative esistenti. E' fondamentale sfruttare il potenziale che gli impianti possono esprimere, alla luce delle opportunità finanziarie esistenti per gli Enti Religiosi; delle strutture di supporto disponibili; della possibilità di promuovere partnership con altri enti; delle strategie di comunicazione e di marketing; dell'impatto sociale conseguente alle attività svolte. E' questa la finalità del Corso: mettere a disposizione dei partecipanti gli strumenti utili per amministrare bene gli impianti sportivi attraverso le relazioni dei maggiori esperti nelle singole discipline; favorendo la reciprocità, lo scambio di esperienze e la risposta alle singole esigenze. (Dott.ssa Marilina Colella, Condirettore scientifico ed Esperta gestione Beni Ecclesiastici)

Obiettivi

Scopo del percorso executive è trasmettere le conoscenze indispensabili relative all'amministrazione, alla gestione e all'organizzazione:

  • dagli aspetti economici e finanziari a quelli giuridici;
  • dai finanziamenti, ai Bandi Regionali, alle sponsorizzazioni;
  • dalla sicurezza alle nuove tecnologie e al risparmio energetico;
  • dalla promozione alla comunicazione.

Programma

Sono previsti due moduli, per un totale di 63 ore di formazione online.
Le lezioni, in modalità sincrona, si terranno indicativamente il venerdì pomeriggio dalle ore 15.00 alle 18.00 (alcuni incontri si terranno a partire dalle ore 14)

Calendario

I modulo formativo
Quando: 21 e 28 gennaio, 4, 11, 18 e 25 febbraio, 4, 11, 18 e 25 marzo 2022

  • Sport, strutture, società e Chiesa: specificità e prospettive
  • Elementi di Management dello sport
  • Trasformare gli impianti sportivi da “onere economico” a “risorsa”: il ruolo del business plan
  • Le norme dell'ente ecclesiastico e la riforma del terzo settore
  • L’Istituto per il Credito Sportivo – Una Banca per lo sport
  • Bilancio di sostenibilità e valutazione dell’impatto sociale delle attività sportive cattoliche
  • La gestione degli aspetti strutturali degli impianti sportivi
  • La normativa degli impianti sportivi
  • Esempi di valorizzazione degli impianti sportivi
  • Comunicazione e marketing degli impianti sportivi

II modulo formativo
Quando: 22 e 29 aprile, 6, 13, 20 e 27 maggio, 3, 10, 17 e 24 giugno 2022

  • La partnership profit e non profit per la valorizzazione degli impianti sportivi - l’esperienza del Profit
  • Gestione e valorizzazione degli impianti sportivi: l’esperienza del profit
  • I finanziamenti per le attività e gli impianti sportivi gestiti dagli Enti Ecclesiastici
  • Gli sport negli impianti sportivi
  • Fundraising per lo sport (I parte)
  • Normative di sicurezza, barriere architettoniche e protocolli sanitari
  • La fiscalità degli impianti sportivi e le assicurazioni
  • Contributi, sponsorizzazioni e Fundraising (II parte)
  • Le associazioni sportive dilettantistiche
  • Elementi di gestione e amministrazione del personale

Faculty

Dott.ssa Marilina Colella Condirettore e docente del Corso, Esperta gestione Beni Ecclesiastici

Iscrizioni

Per partecipare occorre iscriversi al seguente link ed effettuare il pagamento della quota di partecipazione di euro 1300 (IVA compresa). E' possibile iscriversi ai singoli moduli al costo di euro 800 (IVA compresa).

Grazie al contributo dell'Istituto per il Credito Sportivo sono disponibili n. 6 posti con quota di partecipazione agevolata che verranno assegnati sulla base dei requisiti sotto indicati.

I beneficiari verseranno solo un contributo di iscrizione di euro 800,00 (compresa IVA).

Criteri di assegnazione:

  • Pertinenza al percorso professionale intrapreso;
  • Precedenza ai candidati con età minore ai 35 anni;
  • Ordine di presentazione della domanda;
  • Quota di partecipazione saldata da un privato e non da un'azienda. Il richiedente dovrà dichiarare che non ha ricevuto o riceverà contributi o erogazioni da utilizzarsi ai fini dei costi di iscrizione per tale percorso di studi, né da parte dell'azienda di cui risultasse eventualmente dipendente o con rapporti di collaborazione, né attraverso qualsiasi altra forma diretta o indiretta.

Per partecipare all'assegnazione della quota agevolata occorre inviare una breve lettera motivazionale completa dei dati sopra richiesti alla segreteria: claudia.martin@unicatt.it, allegando il curriculum vitae.

La scadenza è fissata per il giorno 13/12/2021 alle ore 24:00

Tutte le domande saranno valutate da una commissione dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.

I vincitori saranno contattati via mail per procedere alla formalizzazione dell'iscrizione: riceveranno il link per iscriversi online e procedere al pagamento (a mezzo carta di credito online oppure bonifico bancario) della quota rimanente pari a euro 800,00 (compresa IVA).

Le quote agevolate saranno assegnate a insindacabile giudizio della commissione.


1300.00 Euro compresa IVA - Quota di partecipazione all'intero percorso (I e II modulo)
1170.00 Euro compresa IVA - Quota agevolata per iscritti ai Servizi Premium Community Alumni UC e Associazione Amici
800.00 Euro compresa IVA - Quota di partecipazione modulo I
800.00 Euro compresa IVA - Quota di partecipazione modulo II

Partner

Info e Contatti

Segreteria iscrizioni: Formazione permanente, Via Carducci 28/30, Milano - E-mail: claudia.martin@unicatt.it - Tel. 0272345716
Per maggiori informazioni sui contenuti: cattolicaperilterzosettore@unicatt.it

www.unicatt.it/cattolicaperilterzosettore