Formazione continuaLifelong Learning

Teatro sociale e di comunità. I Pandemoni

Tipologia:
Alta formazione
Area tematica:
Education & Social Work
Settore professionale:
Industrie creative, entertainment

Luogo:
Online

Da: 23/04/2021
A: 31/10/2022

Scadenza iscrizioni: 23/04/2021

I Pandemòni. Il titolo del corso unisce due brutti termini, pandemia e demoni, per mutare in senso positivo la loro azione. Tutti hanno visto il disastro biopsicosociale prodotto dalla pandemia del COVID 19. Tutti identificano I demoni con gli spiriti del male. Dove sta il positivo nella pandemia e nei demoni? Come trasformare momenti negativi in occasioni di crescita?

Il corso fornisce gli strumenti e gli insegnamenti del Teatro Sociale e di Comunità come risorsa di sviluppo culturale, artistico e sociale. Il percorso è realizzato nell'ambito della Scuola Nazionale di Teatro Sociale e di Comunità (in sinergia con SCT Centre - Università di Torino)

Consulta la digital brochure!

Scarica il programma Richiedi informazioni

Destinatari

Il corso si rivolge ad attori, registi, drammaturghi, insegnanti, educatori, assistenti sociali, animatori sociali e socioculturali, psicologi, operatori in ambito socio-pedagogico e psicosociale, mediatori culturali, studenti universitari e in genere a tutti coloro che sono interessati a sviluppare una professionalità che coniughi una sensibilità psicosociale a una competenza teatrale.

Saranno ammessi al corso partecipanti in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea triennale o titolo equivalente conseguito nelle scuole di formazione per le professioni sociali o teatrali;
  • esperienza equivalente nel settore teatrale o socio-culturale o socio-educativo.

Vantaggi

  • La qualità della Faculty, composta professori universitari e professionisti del settore
  • La formula, che prevede approfondimenti teorici e laboratori pratici
  • Il costante supporto di tutor d'aula dedicati

Obiettivi

Sviluppare la capacità di progettazione, valutazione, verifica, riprogettazione e conduzione del laboratorio di teatro sociale e in particolare:

  • la conoscenza diretta di metodi, tecniche e teorie del teatro sociale;
  • la capacità di riconoscere e sviluppare drammaturgie del corpo, del gruppo, del laboratorio e del contesto;
  • la sensibilità, competenze e conoscenze specifiche relative alla pratica espressiva e teatrale in relazione all'esperienza individuale e di gruppo;
  • la capacità di lavoro in équipe.

Programma

Il percorso formativo nasce dalle ricerche sull'intervento di teatro nel sociale e sulla formazione dell'operatore condotte negli ultimi anni, in stretto riferimento con i bisogni formativi riscontrati nei diversi contesti e in dialogo con le opportunità occupazionali del territorio.

Il corso si svolgerà in modalità online sincrona, se la situazione sanitaria lo consentirà, verrà proposta in aggiunta la fruizione in presenza.

La formazione si sviluppa in 6 sezioni di formazione, per un totale di 240 ore così suddivise:

  • Laboratorio di teatro sociale, dottoressa Laura Cicognani (16 ore)
    L'obiettivo principale é l'avvio del gruppo in formazione attraverso la pratica del teatro sociale.
  • Formazione alla conduzione del laboratorio di teatro sociale, dottoressa Giulia Emma Innocenti Malini (60 ore)
    • La conduzione del laboratorio teatrale come esperienza di incontro con sé stessi e con l'altro;
    • La partecipazione come funzione teatrale: attoralità, spettatorialità e autoralità;
    • Le drammaturgie dell'esperienza: l'io, il gruppo, il contesto;
    • Dinamiche psicosociali e pratiche performative;
    • La conduzione come drammaturgia di laboratorio, tra ricerca, progettazione e riprogettazione.
  • Lezioni teoriche sui temi del teatro sociale e di comunità, prof. Claudio Bernardi (24 ore)
    • Origini e sviluppo del teatro sociale;
    • I tre assi del teatro sociale: laboratorio, attività performative, riti festivi;
    • La drammaturgia di comunità;
    • Gli eventi.
  • Progettazione e valutazione di interventi di teatro sociale, dottoressa Francesca Gentile (40 ore);
    L'approfondimento sulla progettazione e valutazione è nella forma del project work di gruppo; gli allievi sono chiamati a declinare la realizzazione del laboratorio di teatro sociale entro un contesto specifico e reale.
  • Esperienza sul campo (60 ore)
    La sperimentazione diretta del laboratorio di teatro sociale è proposta lungo l'intero percorso formativo e implica che l'allievo frequenti, come partecipante o come collaboratore della conduzione, uno o più laboratori di teatro sociale selezionati concordemente con l'équipe scientifica del corso. Gli ambiti proposti sono molteplici:

    • servizi per l'infanzia e i minori
    • scuola e formazione
    • servizi per la disabilità
    • progetti e servizi interculturali
    • carcere
    • servizi psichiatrici
    • interventi nelle situazioni di emergenza
    • servizi per anziani
    • progetti di sviluppo di comunità
    • aziende ed imprese
  • Formazione individuale attraverso la partecipazione a ulteriori corsi, stage, convegni, conferenze (40 ore)
    A ciascuno studente viene richiesto un impegno di approfondimento individuale concordato con l'équipe scientifica del corso in riferimento a specifici bisogni formativi. Un impegno che si potrà espletare attraverso la partecipazione a ulteriori corsi, stage, convegni, conferenze, piuttosto che lo studio di testi e opere specializzate. Le attività di approfondimento possono essere mutuate, a costo agevolato, da alcuni dei percorsi formativi previsti dal CIT, Centro di Cultura e Iniziativa Teatrale Mario Apollonio, nel quadro delle progettazioni e collaborazioni in essere.

Per il calendario delle lezioni, cliccare sul pulsante "SCARICA LA BROCHURE", in alto, su questa pagina.

Faculty

Laura Cicognani Operatrice di teatro sociale, collaboratore presso il CIT (Centro di Cultura e Iniziativa Teatrale Mario Apollonio), UCSC
Carola Maternini Collaboratore presso il CIT (Centro di Cultura e Iniziativa Teatrale Mario Apollonio), UCSC
Martina Guerinoni Dottoranda presso il Dipartimento di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo, UCSC

Iscrizioni

L'ammissione al corso è subordinata alla presentazione del curriculum ed una breve lettera di motivazionale all'indirizzo: corso-teatro.sociale@unicatt.it entro il 13 aprile 2021, con oggetto "Candidatura corso Teatro sociale (...). I pandemoni".

I candidati ammessi saranno contattati dopo l'avvenuta selezione e dovranno procedere al perfezionamento della loro iscrizione e relativo pagamento entro il 22 aprile 2021.

Il pagamento della quota di partecipazione può essere effettuato secondo le seguenti modalità:
1) carta di credito: la notifica dell'avvenuto pagamento giungerà direttamente alla nostra Amministrazione;

2) bonifico bancario intestato a: Università Cattolica del Sacro Cuore presso Intesa Sanpaolo Spa - Codice IBAN IT07 W 03069 03390 211610000191, indicando il nominativo del partecipante e il titolo del corso sulla causale del versamento. Si prega di far pervenire la ricevuta del pagamento effettuato via e-mail a daniela.veritierovitulano1@unicatt.it


1150.00 Euro + 22% Iva - Quota intera corso completo
1035.00 Euro + 22% Iva - Quota Alumni Premium corso completo
920.00 Euro + 22% Iva - Quota per due o più partecipanti dello stesso ente corso completo

Partner

In collaborazione con:

  • Alchemilla Cooperativa Sociale ONLUS (Milano);
  • Ambulatorio d'arte Van Ghé (Milano);
  • Antigone Pavia APS (Pavia);
  • APS Officina SocialMeccanica (Catania);
  • ARTeCREA: laboratori di teatro-arte (Brescia);
  • Asinitas Onlus (Roma);
  • Associazione Culturale Ananke Arts (Assago – MI);
  • Associazione Culturale Choros Teatro (Milano);
  • Associazione Culturale di Promozione Sociale le compagnie malviste (Milano).
  • ...

Per l'elenco completo, cliccare sul pulsante "SCARICA LA BROCHURE" in alto, su questa pagina.

Info e Contatti

  • Formazione permanente
  • Via Carducci 28/30 - Milano
  • Per informazioni sui contenuti e la didattica:
  • Email: corso-teatro.sociale@unicatt.it
  • Per informazioni organizzative-amministrative:
  • Email: daniela.veritierovitulano1@unicatt.it
  • Tel. +39 02.7234. 5715