Formazione continuaLifelong Learning

Verso nuove prospettive di management

Azioni manageriali orientate alla sostenibilità
Tipologia:
Executive & Continuing Education
Area tematica:
Psicologia
Settore professionale:
Imprese, organizzazioni

Luogo:
Milano

Da: 04/02/2021
A: 26/06/2021

Scadenza iscrizioni: 20/01/2021

Gli scenari organizzativi attuali stanno attraversando profonde trasformazioni e mutamenti, generati dalla quarta rivoluzione industriale e accelerati dagli effetti della epocale crisi connessa alla pandemia del coronavirus.
L'esigenza di organizzazioni più flessibili, adattive, agili, capaci di confrontarsi con l'irrompere delle emergenze (catastrofiche e ordinarie), sollecita anche l'azione manageriale a un rinnovamento profondo. In gioco è la possibilità di evitare la tentazione di un ritorno involutivo al passato, ma di aprirsi a una discontinuità per costruire forme diverse, più generative e sostenibili, di management e di organizzazione. Il percorso formativo prende in esame le problematiche concrete e specifiche di ciascun partecipante per costruire un progetto di immediata applicabilità.
Alta Scuola di Psicolgoia Agostino Gemelli, in collaborazione con: Trialab; Università degli Studi di Bergamo

Richiedi informazioni

Destinatari

Figure impegnate in posizioni manageriali e di responsabilità organizzativa, che si confrontano con l'esigenza di superare modalità gestionali esistenti e di intraprenderne di nuove, più confacenti alle sollecitazioni ed esigenze delle congiunture attuali e future:
middle management, HR manager, dirigenti e amministrativi di imprese e realtà pubbliche e private - aziende di piccole, medie e grandi dimensioni, strutture ospedaliere, carceri, scuole e università, organizzazioni del Terzo Settore e della Pubblica Amministrazione; Laureati in Economia, Giurisprudenza, Psicologia, Sociologia, Scienze sociali, Scienze Politiche, Filosofia, Scienze della formazione, scienze linguistiche.
La presenza di figure appartenenti ad ambiti e contesti organizzativi diversi costituisce un elemento di ricchezza al fine di cogliere elementi trasversali e promettenti presenti nelle molteplici realtà di pratica manageriale.

Vantaggi

  • Supporto nell'analisi e nella proposta di riconfigurazione delle proprie pratiche manageriali;
  • Struttura del corso articolata in parti teoriche e di sperimentazione sul campo;
  • La qualità della Faculty: composta da accademici e professionisti.
La pandemia in corso ha messo in luce la fragilità degli attuali modelli produttivi, economici e operativi, accelerando la trasformazione di scenari, approcci al lavoro e modalità di gestirlo. Per andare e guardare oltre la crisi occorre superare la tentazione di un ritorno involutivo al passato e prefigurare un futuro basato sulla innovazione delle attuali configurazioni organizzative e di management. La school offre la possibilità di rileggere la pratica manageriale dei partecipanti e di rilanciarla verso prospettive di trasformazione sostenibile e generativa di valore.

Obiettivi

Il percorso si propone di:

  • stimolare lo sviluppo di modelli di pensiero e di azione manageriali orientati alla sostenibilità e generatività sociale nella gestione delle risorse umane;
  • promuovere un'elaborazione critico/riflessiva per il superamento dell'approccio neomanageriale alla gestione dei processi organizzativi;
  • accompagnare sperimentazioni trasformative situate nell'intreccio tra dimensione teorica e pratica nei contesti reali dei partecipanti, stimolando alla progettazione di nuove pratiche manageriali concrete.

Programma

Le attività sono articolate in quattro fasi:

  • Pre-work (gennaio 2021): verrà chiesto ai partecipanti di descrivere narrativamente situazioni (criticità, approcci, dispositivi, riferimenti) relative alla loro esperienza e pratica manageriale;
  • In-school (4-6 febbraio 2021): analisi e approfondimento delle teorie in uso implicite nelle azioni manageriali e ipotesi di riconfigurazione;
  • Post-school (febbraio-giugno 2021): avvio e monitoraggio di sperimentazioni sul campo a partire dalle ipotesi di lavoro riconfigurate;
  • Follow-up (25-26 giugno 2021): bilancio riflessivo delle esperienze di sperimentazione effettuate.

Faculty

Iscrizioni

La quota di partecipazione al Corso è di € 800,00 + IVA.
Per i laureati e diplomati dell'Ateneo iscritti ai servizi Premium della Community Alumni UCSC è prevista una quota agevolata di € 720,00 + IVA.

Sarà possibile iscriversi online entro il 20 gennaio 2021 al link di registrazione, procedendo al pagamento della quota di partecipazione.

Il versamento può essere effettuato con una delle seguenti modalità:

  • Carta di credito dal sito delle iscrizioni online;
  • Bonifico bancario intestato a: Università Cattolica del Sacro Cuore - presso Intesa Sanpaolo SpA - Codice IBAN IT07 W 0306903390 211610000191, specificando il nominativo del partecipante e il titolo del Corso sulla causale del versamento. Inviare entro 5 giorni dall'iscrizione, copia dell'avvenuto pagamento a: elvira.dinallo@unicatt.it.

Invia una breve narrazione della tua esperienza pratica manageriale con le criticità e gli snodi che ti trovi ad affrontare, entro il 20 gennaio 2021 a: elvira.dinallo@unicatt.it.

Nella fase "in school" del 4/6 febbraio, quanto emerso sarà preso in esame, offrendo proposte di riconfigurazione, al fine di migliorare i processi manageriali.


800.00 Euro + IVA (Euro 976,00): quota per esterni
720.00 Euro + IVA (Euro 878,40): quota per Alumni Premium

Partner

Trialab; Università degli Studi di Bergamo

Info e Contatti

Per ulteriori informazioni:
Formazione Permanente - Via Carducci, 30, Milano

  • Tel.: 02 7234 5701/5818
  • Email: formazione.permanente-mi@unicatt.it / elvira.dinallo@unicatt.it

Formazione continua
asag.unicatt.it